Archivi tag: Margulis

Photoshop LAB Color – il libro

Quasi due anni e mezzo fa scrissi un post nel quale raccontavo come mi ero trovato a essere beta-reader del libro Modern Photoshop Color Workflow di Dan Margulis. Replico qui, circa un mese dopo l’uscita del nuovo libro di Dan, che è la riedizione di Photoshop LAB Color, un decennio dopo la sua prima apparizione. Continua la lettura di Photoshop LAB Color – il libro

Un’intervista a Dan Margulis

Dan Margulis (fotografia di Alessandro Bernardi)
Dan Margulis (fotografia di Alessandro Bernardi)

Ho avuto intenzione d’intervistare il mio maestro e amico Dan Margulis per diverso tempo, e all’inizio di aprile gli inviai una richiesta in tal senso. La sua risposta fu positiva, come mi aspettavo conoscendo la sua disponibilità; ma il diavolo ci mise la coda e così ho finito per mettere insieme le domande solo pochi giorni fa. Subito dopo me ne sono andato per una breve vacanza e le risposte sono arrivate mentre cercavo di abbronzarmi un po’ e contemporaneamente tenere d’occhio mio figlio, che ha sei anni: una contraddizione in termini, come potete ben comprendere. Eccovi quindi l’intervista con leggero ritardo, ma piena di risposte che fanno pensare e onesta come speravo che fosse. Piena anche del ben noto umorismo arguto di Dan, che non sembra mostrare alcun cedimento. Continua la lettura di Un’intervista a Dan Margulis

Ancora Gorman-Holbert, ma potenziato…

Temo che lo abbiamo fatto di nuovo: qualche giorno fa, in questo articolo è stata messa a disposizione un’azione di Photoshop realizzata da Luca Negri relativa alla conversione in bianco e nero di un’immagine a colori con il metodo di Gorman-Holbert. L’azione è nata sulla base del mio articolo che descrive questo interessante e versatile metodo per passare da un’immagine qualsiasi a un bianco e nero o addirittura a una versione virata. Continua la lettura di Ancora Gorman-Holbert, ma potenziato…

Mondi paralleli

 

You’ve dusted the non-believers
And challenged the laws of chance.

(R.E.M. – All The Way To Reno)

Come forse avrete visto nei commenti, ho commesso un errore nella mia Roadmap sul workshop di Massa, affermando che il villaggio di Castle Combe nel Wiltshire non ha un fiume. Sono stato prontamente quanto gentilmente corretto da un utente: il fiume esiste, si chiama Bybrook River e a riprova della sua esistenza mi viene perfino inviata una fotografia. Questa. Continua la lettura di Mondi paralleli

Approvato, si stampi

Una telefonata inaspettata

Questo articolo si innesta perpendicolarmente alla Roadmap del 10 maggio relativa all’edizione 2013 di Grafitalia. La mattina di martedì 7 maggio stavo per entrare in ascensore diretto al parcheggio dell’hotel per raggiungere poi la fiera, quando mi è suonato il telefono. Era Claudia Rocchini, ben nota giornalista e reporter nonché fotografa naturalista, che mi chiamava in maniera abbastanza concitata a causa di un problema annoso: «ho portato una ventina di fotografie in tipografia per una produzione, ma non vogliono saperne di RGB e mi chiedono di convertire in CMYK: sto andando lì, che devo fare?» Continua la lettura di Approvato, si stampi

Il Lab più falso della storia

Uno spazio aperto

Quando ho iniziato a scrivere in questo blog, qualche mese fa, speravo che avrebbe potuto nascerne una specie di spazio aperto per discussioni sul colore: spazio unilateralmente moderato, lo ammetto, ma gli oltre trecento commenti comparsi a seguito dei miei post negli ultimi mesi mi lasciano ben sperare per il futuro. Alcuni di questi commenti sono per me particolarmente interessanti, perché impattano casualmente (o forse no) su argomenti sui quali sto meditando da un po’ di tempo. Il mio ultimo articolo, ad esempio, ha suscitato un commento da parte di Luca Negri che riporto qui sotto: Continua la lettura di Il Lab più falso della storia

C’ero una volta, prima di Photoshop…

Premessa: perché questo amarcord?

00_Cover_image

Sto meditando da un po’ di tempo di scrivere questo articolo, che per una volta non è strettamente tecnico. Il titolo non è errato: è proprio C’ero una volta, non C’era, e presto scoprirete perché. Capita spesso che le persone mi chiedano in maniera un po’ sorpresa come mai io mi occupi di colore, e in particolare di correzione del colore in Photoshop, quando in realtà come quasi tutti sanno vengo da un mondo completamente diverso, che è quello dell’audio e della musica. Ho dunque deciso di raccontare la storia una volta per tutte, nel caso a qualcuno possa interessare. E la storia inizia molto, molto tempo fa, con una vecchia macchina fotografica. Continua la lettura di C’ero una volta, prima di Photoshop…

Rapido e doveroso aggiornamento

Ho ricevuto alcuni messaggi in cui mi si chiede che fine abbia fatto la quarta parte dell’articolo su ACR: vero, sono in ritardo. Mea culpa! In realtà l’articolo è scritto per tre quarti, devo solo decidere alcune cose su un paio di immagini. Il problema è che non sono stato in grado di portarlo a termine a causa di alcuni impegni graditi ma che mi hanno portato via un bel po’ di tempo. Continua la lettura di Rapido e doveroso aggiornamento

Rosso come l’amore – pt. 2

L’originale e la correzione (provvisoria) dell’immagine di cui ci occupiamo.

Questo articolo (questa è la seconda parte) parla del recupero di un’immagine scansionata da una stampa che ha assunto una colorazione magenta estremamente forte a causa dell’invecchiamento. Nella prima parte siamo arrivati a raggiungere un risultato credo interessante con poche mosse, anche se piuttosto specializzate. Qui a fianco, il prima/dopo relativo all’immagine originale e alla versione da me proposta alla fine della parte precedente, versione naturalmente del tutto provvisoria visto che si trattava di un work in progress. Continua la lettura di Rosso come l’amore – pt. 2

Rosso come l’amore – pt. 1

Uno scatto atrocemente sbagliato e ormai famoso.

Una delle più vane illusioni nel campo della correzione colore è che certi casi si presentino una sola volta nella vita e che siano, magari, i peggiori possibili. Purtroppo non è così. L’immagine che vedete a sinistra è, nel suo piccolo, relativamente famosa: l’ho usata in un tutorial (intitolato C’è vita su Marte?) che realizzai nel 2009 per il gruppo ufficiale Adobe Photoshop Italia. Faceva parte, tra l’altro, del gruppo di tutorial che fece vincere congiuntamente a me, Daniele Di Stanio e Alessandro Bernardi due distinti premi nel concorso Adobe YouGC nel 2010. Continua la lettura di Rosso come l’amore – pt. 1