Qualcosa di (più) nuovo

Quasi un anno fa scrissi un post intitolato Qualcosa di nuovo nel quale annunciavo quella che è stata per me la grande novità didattica degli ultimi mesi, ovvero il fatto che avrei coperto le cattedre di InDesign e Illustrator presso l’Istituto Design Palladio di Verona. Replico quest’anno annunciando una… nuova novità e alcuni eventi in programma nei prossimi mesi.

IUSVELa novità principale è a lungo termine: dal mese di ottobre 2014 coprirò una delle cattedre di Photoshop presso lo IUSVE. Lo IUSVE è un istituto universitario articolato su due Campus: uno a Venezia e uno a Verona. All’inizio di luglio ho avuto l’incarico che mi porterà a insegnare nel corso di laurea STC (Laurea Triennale Scienze e Tecniche della Comunicazione Grafica e Multimediale) presso la sede veronese. Conto naturalmente di mantenere il ruolo presso l’Istituto Design Palladio e i vari corsi di InDesign e Illustrator così come saranno organizzati dalla direzione, senza escludere qualche assestamento e delle incursioni in un’altra materia – sulle quali si sta ragionando in questi giorni; ma guardo con molto piacere al nuovo incarico, che si preannuncia abbastanza impegnativo dal punto di vista didattico. Lo IUSVE è una realtà strutturata che punta a un eccellente livello qualitativo e rappresenta pertanto una sfida per me stesso. Ringrazio la direzione per la fiducia e mi preparo a insegnare la materia che storicamente mi ha visto più attivo negli ultimi anni.

Ci sono inoltre almeno quattro appuntamenti isolati in programma in autunno, che vorrei delineare brevemente.

A settembre ci saranno un workshop di un giorno a Napoli e un corso di due giorni in provincia di Piacenza.

01_marchioilas2011Il workshop di Napoli si terrà presso ILAS il giorno 11 settembre 2014 e si intitola Color Correction professionale in Photoshop CC. È un evento “a due velocità”: esiste la possibilità di frequentare soltanto la sessione del mattino (25 posti max.), che sarà una lezione frontale, e di aggiungere la sessione pomeridiana (16 posti max.) che prevede invece un’esercitazione collettiva guidata con il classico metodo: un set di immagini sul quale lavorare con le tecniche descritte al mattino e un confronto finale delle versioni prodotte. Tutte le informazioni del caso sono reperibili qui.

Wideland_logoIl workshop piacentino si svolgerà a Borgonovo Val Tidone a cura dell’associazione Wide Land Photography, un gruppo fotografico particolarmente interessato alla fotografia paesaggistica e di viaggio. Anche qui, doppia velocità: un giorno di workshop (sabato 20 settembre) più una giornata opzionale di esercitazione (domenica 21 settembre). Il programma verterà essenzialmente sul PPW (Picture Postcard Workflow) mirato in particolare alla fotografia paesaggistica. Non è richiesta una precedente conoscenza della correzione del colore e delle sue tecniche. Ulteriori informazioni sono disponibili qui. Ringrazio Guido Galeazzi e Valerio Maruffi, promotori dell’evento, conosciuti a Milano in occasione della mia partecipazione all’ultimo Creative Pro Show svoltosi nel mese di aprile.

Fespa102104Il 2 ottobre sarò a Milano su invito di FESPA per la Digital Textile Conference, evento internazionale di un giorno caratterizzato dalle presentazioni tecniche di vari esperti provenienti da tutto il mondo. Il programma del mio intervento è ancora in fase di elaborazione, ma sarà con ogni probabilità inedito: riguarderà una semplificazione del flusso di produzione tradizionale per la stampa tessile ottenibile utilizzando alcune funzioni avanzate di Adobe Illustrator. La via canonica contempla spesso l’utilizzo di documenti di Photoshop in metodo Multicanale – un sistema piuttosto pesante e non privo di insidie. Le nuove esigenze della stampa digitale richiedono una revisione del metodo produttivo in termini di efficienza e produttività e l’unione di due pacchetti primari di Adobe Creative Cloud porta a questo tipo di risultato, sia nella stampa serigrafica che in quella di nuova generazione, ovvero digitale.

Schermata 2014-07-28 a 13.36.10Sabato 15 ottobre (data da confermare) terrò un workshop dedicato agli aspetti della correzione del colore (e non solo) nel ritratto nel contesto del Festival Fotografico Europeo 2014 organizzato dall’AFI di Busto Arsizio. Sono molto contento di questo evento perché sarà in realtà un evento doppio, articolato su due giorni: il giorno successivo (domenica 16 ottobre) Alessia Cosio terrà un workshop di High-End Retouch. Considero Alessia una delle migliori giovani promesse italiane in questo campo e ho avuto modo di apprezzare la sua linea didattica ai Creative Pro Show di Roma dello scorso anno e in quello già citato di Milano. All’inizio dello scorso mese di aprile, in un caffè di Corso Como io e Alessia abbiamo tramato attorno all’idea di riuscire a insegnare qualcosa congiuntamente anche se i nostri ambiti sono diversi (così come i nostri accenti: la conversazione era un curioso mélange di pronunce trentina e messinese). L’intenzione si concretizza grazie alla lungimiranza di Fabio Preda, che ha deciso di organizzare questo doppio workshop in cui le linee a volte si incontrano e a volte divergono, nell’ottica di favorire una maggiore comprensione dei processi produttivi che si utilizzano e che vanno affrontati con mentalità aperta. I programmi sono in fase di conferma ma l’appuntamento è pressoché delineato e verrà definitivamente confermato a brevissimo.

E a seguire… attenzione al Sud a novembre, in Puglia. Ancora nulla di sicuro ma potrebbe esserci un corso nella zona di Bari. E attenzione, sempre in novembre, alla possibilità di qualche apparizione estemporanea (per ora in totale No Disclosure Agreement).

Per il 2015 sono invece in ballo due appuntamenti: il primo, se verrà confermato, cadrà in febbraio e sarà certamente una delle avventure più interessanti da me intraprese. Il secondo è invece confermato e cadrà in maggio, a Colonia (D), ma è troppo presto per parlarne perché i programmi sono ancora in via di definizione.

Se il sole deciderà finalmente di uscire, buona estate a tutti!
Ci vedremo a settembre o a ottobre, spero, in qualcuno di questi contesti.
MO

Un pensiero su “Qualcosa di (più) nuovo”

  1. Ok, sono troppo lontano per i corsi e troppo vecchio+lontano per l’università.
    Non è la mia stagione fortunata!!!

    (Meno male che ho ancora la seconda parte del webinar con digital post production)

    Torino mai, NEH?

    🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *