Which Color Is The Red Planet?

This article had silken wings and took off to the MOon. Please find it here.

On demand #1B: Il comando Calcoli – pt. 2

Struttura del comando Calcoli

Nella prima parte di questo articolo abbiamo discusso lo scopo e il principio su cui Calcoli si basa, con un esempio piuttosto eclatante in cui abbiamo realizzato una maschera di scontorno perfetta con due sole manovre: un’applicazione di Calcoli e una Curva. Ora dobbiamo entrare più nel dettaglio di questo comando, e lo facciamo esaminando la struttura della finestra di dialogo.

Il blocco superiore della finestra di dialogo di Calcoli ci permette di selezionare il documento che identifichiamo come Sorgente 1. Questo documento è strutturato in livelli, che potremo selezionare. Nel caso il documento abbia solo lo sfondo, questa sarà l’unica scelta possibile; se invece ha più livelli, la scelta di default sarà il cosiddetto livello Unito, che rappresenta in sostanza ciò che vediamo a schermo indipendentemente da quanto complessa possa essere la struttura dei livelli che compongono la nostra immagine. Naturalmente sarà possibile selezionare anche qualsiasi livello individuale. Calcoli opera sui singoli canali, che saranno diversi a seconda del metodo colore in cui il documento è codificato. In generale considerate che saranno disponibili, a seconda dei casi: Continua la lettura di On demand #1B: Il comando Calcoli – pt. 2

On demand #1A: il comando Calcoli – pt. 1

Introduzione

Qualche settimana fa avevo promesso che avrei scritto qualcosa on demand, ovvero su richiesta, a chiunque avesse svelato l’arcano di una certa variazione cromatica presente in questo articolo. Fabrizio Bottaro, che dopo pochi giorni sarebbe stato allievo al CCC di Milano, ha battuto tutti sul tempo e ha chiesto quanto segue:

gli argomenti che mi interesserebbero (e qui mi faccio odiare da tutti MO in primis) sono i comandi Calcoli e Dissolvi (fade) con particolare riferimento ai metodi di fusione più insoliti (tipo saturazione, sottrai etc) ed Equalizza (che per me rimane tuttora un comando misterioso).

«Tanta roba…» direbbe Marco Diodato: in effetti non si tratta di argomenti così semplici, ma promessa è debito, quindi ci provo. Ho deciso che gli articoli, almeno in linea di principio, saranno quattro, sui seguenti argomenti: Calcoli (il presente articolo, diviso in due parti), Dissolvi, metodi di fusione, Equalizza. Temo che mettere tutto assieme, soprattutto i metodi di fusione, potrebbe portare a un articolo ridicolmente lungo e di fatto difficile da seguire, quindi tenterò di seguire questo schema. Vi preannuncio che in questo articolo troverete una chicca strepitosa, quindi vi invito a continuare la lettura. Continua la lettura di On demand #1A: il comando Calcoli – pt. 1

Di che colore è il pianeta rosso?

00_MarsPochi giorni fa, più precisamente il 6 agosto, il Curiosity Rover (ufficialmente noto come MSL – Mars Science Laboratory) è atterrato sul pianeta Marte dopo un viaggio di circa otto mesi. Tra i numerosi equipaggiamenti scientifici in dotazione il veicolo ha un sistema di acquisizione d’immagini denominato MastCam che è formato in realtà da due camere adatte alla ripresa stereoscopica.

Dario Giannobile ha segnalato sul gruppo CCC presente su facebook un interessante articolo in cui si accenna inequivocabilmente a un’operazione di correzione del colore attuata su un’immagine (naturalmente a colori) inviata sulla terra dal Curiosity Rover. Continua la lettura di Di che colore è il pianeta rosso?

Roadmap #7 – Ancona / Celano / Pescara / [Mysteryland]

Di norma gli articoli della serie Roadmap riguardano una sola località e non contengono né link né immagini. Questo fa eccezione, perché riguarda tre località distinte e contiene due link doverosi.

Il giorno 26 giugno ho incontrato ad Ancona un fotografo d’eccezione: Daniele Duca. Daniele è in realtà due fotografi, in un certo senso: uno di essi si occupa dell’immagine ufficiale di una delle più note case farmaceutiche italiane; il suo alter ego, racchiuso nello stesso corpo, percorre invece una sua via professionale e artistica lavorando sia per noti brand che per se stesso. Continua la lettura di Roadmap #7 – Ancona / Celano / Pescara / [Mysteryland]

Sharply Unclear – Pensieri in libertà sullo sharpening

The sharper the image you cut
the more you disappeared;
so sharp you could cut yourself –
are you still really here?

(P. Hammill – “Sharply Unclear”)

Il filtro “Maschera di contrasto” in Photoshop. Voi non lo amate…?

Molti di voi sanno che ho un background musicale. In vent’anni di carriera nel campo ho constatato che è possibile scrivere canzoni su qualsiasi argomento: e intendo davvero qualsiasi. Un esempio lampante, su tutti: Precious Things di Tori Amos. Se la leggete bene, potreste restare parecchio sorpresi. Peter Hammill ne ha scritte, letteralmente, di tutti i colori. È l’unico uomo che io conosca che abbia tentato di racchiudere i principi fondamentali della teoria della relatività di Einstein in un brano di pochi minuti (Traintime); è anche l’unico uomo che io conosca che abbia, non so quanto volontariamente, citato ripetutamente lo sharpening (maschera di contrasto, per noi italiani) in una canzone. Continua la lettura di Sharply Unclear – Pensieri in libertà sullo sharpening

Roadmap #6 – Bari

Scrivere le Roadmap da una stanza d’albergo su un iPad non è disagevole, anzi, ma obbliga ad alcuni vincoli. Uno di questi è la lunghezza: l’interfaccia di WordPress non è esattamente amichevole nei confronti dello schermo ridotto dalla presenza di una tastiera, e alla fine mi riduco ad annotare il grosso nelle Note per poi trasferire il tutto nella pagina opportuna. Il fatto che dal quinto piano dell’hotel lo skyline di Bari ricordi, in piccolo, quello di certe città americane e – ma forse è una mia fantasia – dell’EUR di Roma rende tutto più interessante. Continua la lettura di Roadmap #6 – Bari

Pausa, ma solo per ripartire

Guardando un aeroplano.

Sono rientrato oggi pomeriggio da una settimana intera di stacco da tutto: in pratica e in sostanza, ho fatto il papà per otto giorni filati. Ho scattato anche qualche fotografia (alla vostra sinistra, prego!) ma non ho toccato nulla che abbia a che fare con la correzione del colore. Anzi, ho cercato il più possibile di non pensarci: non che sia facile quando si passa del tempo vicino al mare in mezzo a colori molto intensi e spesso assurdi, ma comunque è necessario staccare un po’, giusto? In realtà sono successe diverse cose, che vorrei elencare brevemente. Continua la lettura di Pausa, ma solo per ripartire

Roadmap #5 – Milano

Milano sa essere sorprendente come ogni grande città. Può passare dal grigiore più deprimente alla parata cortese dei colori caldi dei palazzi d’inizio secolo, ancora miracolosamente ben conservati e attraenti. Piccole corti che proteggono dal traffico (e mentre fumavo nella pausa del corso, oggi, mi chiedevo quante persone e quante storie si potessero essere incrociate in quel perimetro silenzioso che in quell’istante ospitava me), angoli silenziosi come quelli di un palcoscenico vuoto. Continua la lettura di Roadmap #5 – Milano

Photoshop: i profili colore – pt. 3

Terza e ultima parte di questo articolo sui profili colore. Nella prima parte ho parlato della necessità di utilizzare dei profili colore e della loro natura; nella seconda invece ho raccolto alcune domande frequenti sull’argomento e ho cercato di dare delle risposte coerenti dalle quali si potessero evincere alcuni aspetti teorici e pratici legati all’utilizzo dei profili colore. Per quest’ultima parte, invece, ho lasciato un po’ di giochi divertenti. Lo scopo principale dell’articolo è spiegare la differenza (ma anche la parentela) tra due comandi di Photoshop che generano spesso un sacco di confusione: Assegna profilo e Converti in profilo. Continua la lettura di Photoshop: i profili colore – pt. 3

Pensieri sul colore in Photoshop

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: