Archivi categoria: Correzione del colore

Un trucco estivo in Lab

Una delle cose che preferisco è contraddire me stesso sulle cose non essenziali: pochi giorni fa ho annunciato che il blog si sarebbe preso una pausa estiva, e quella era (ed è) l’intenzione. Oggi mi sono però trovato ad affrontare un problema abbastanza diffuso specialmente in questo periodo e ho trovato una soluzione semplice ed elegante che rischia di funzionare abbastanza bene in generale, così ho pensato subito di farne un articolo. Continua la lettura di Un trucco estivo in Lab

Mondi paralleli

 

You’ve dusted the non-believers
And challenged the laws of chance.

(R.E.M. – All The Way To Reno)

Come forse avrete visto nei commenti, ho commesso un errore nella mia Roadmap sul workshop di Massa, affermando che il villaggio di Castle Combe nel Wiltshire non ha un fiume. Sono stato prontamente quanto gentilmente corretto da un utente: il fiume esiste, si chiama Bybrook River e a riprova della sua esistenza mi viene perfino inviata una fotografia. Questa. Continua la lettura di Mondi paralleli

Per compiacere un’ombra

 

Avrei voluto dedicare l’ultima domenica di giugno (che è anche lo spartiacque di metà anno) a registrare lo screencast del doppio contest lanciato qualche giorno fa sul gruppo CCC di facebook. Mi sono accorto, però, che è da molto tempo che non scrivo un articolo tecnico sul blog e quindi ho cambiato programma. L’occasione è nata spontaneamente da una passeggiata solitaria svoltasi proprio il 30 giugno in una località che vale la pena di descrivere. Continua la lettura di Per compiacere un’ombra

Sharpening: in quale metodo colore?

Una domanda post-corso

Ho ricevuto una mail da Simone Sirgiovanni, uno dei partecipanti al CCC di Milano svoltosi poco meno di un mese fa. La domanda postami da Simone è d’interesse generale, e con il suo permesso ho ritenuto che fosse meglio rispondergli pubblicamente qui sul blog piuttosto che in privato: il presente articolo nasce da questo. Continua la lettura di Sharpening: in quale metodo colore?

Rosso come l’amore – pt. 2

L’originale e la correzione (provvisoria) dell’immagine di cui ci occupiamo.

Questo articolo (questa è la seconda parte) parla del recupero di un’immagine scansionata da una stampa che ha assunto una colorazione magenta estremamente forte a causa dell’invecchiamento. Nella prima parte siamo arrivati a raggiungere un risultato credo interessante con poche mosse, anche se piuttosto specializzate. Qui a fianco, il prima/dopo relativo all’immagine originale e alla versione da me proposta alla fine della parte precedente, versione naturalmente del tutto provvisoria visto che si trattava di un work in progress. Continua la lettura di Rosso come l’amore – pt. 2

Rosso come l’amore – pt. 1

Uno scatto atrocemente sbagliato e ormai famoso.

Una delle più vane illusioni nel campo della correzione colore è che certi casi si presentino una sola volta nella vita e che siano, magari, i peggiori possibili. Purtroppo non è così. L’immagine che vedete a sinistra è, nel suo piccolo, relativamente famosa: l’ho usata in un tutorial (intitolato C’è vita su Marte?) che realizzai nel 2009 per il gruppo ufficiale Adobe Photoshop Italia. Faceva parte, tra l’altro, del gruppo di tutorial che fece vincere congiuntamente a me, Daniele Di Stanio e Alessandro Bernardi due distinti premi nel concorso Adobe YouGC nel 2010. Continua la lettura di Rosso come l’amore – pt. 1

Which Color Is The Red Planet?

This article had silken wings and took off to the MOon. Please find it here.

Di che colore è il pianeta rosso?

00_MarsPochi giorni fa, più precisamente il 6 agosto, il Curiosity Rover (ufficialmente noto come MSL – Mars Science Laboratory) è atterrato sul pianeta Marte dopo un viaggio di circa otto mesi. Tra i numerosi equipaggiamenti scientifici in dotazione il veicolo ha un sistema di acquisizione d’immagini denominato MastCam che è formato in realtà da due camere adatte alla ripresa stereoscopica.

Dario Giannobile ha segnalato sul gruppo CCC presente su facebook un interessante articolo in cui si accenna inequivocabilmente a un’operazione di correzione del colore attuata su un’immagine (naturalmente a colori) inviata sulla terra dal Curiosity Rover. Continua la lettura di Di che colore è il pianeta rosso?

Sharply Unclear – Pensieri in libertà sullo sharpening

The sharper the image you cut
the more you disappeared;
so sharp you could cut yourself –
are you still really here?

(P. Hammill – “Sharply Unclear”)

Il filtro “Maschera di contrasto” in Photoshop. Voi non lo amate…?

Molti di voi sanno che ho un background musicale. In vent’anni di carriera nel campo ho constatato che è possibile scrivere canzoni su qualsiasi argomento: e intendo davvero qualsiasi. Un esempio lampante, su tutti: Precious Things di Tori Amos. Se la leggete bene, potreste restare parecchio sorpresi. Peter Hammill ne ha scritte, letteralmente, di tutti i colori. È l’unico uomo che io conosca che abbia tentato di racchiudere i principi fondamentali della teoria della relatività di Einstein in un brano di pochi minuti (Traintime); è anche l’unico uomo che io conosca che abbia, non so quanto volontariamente, citato ripetutamente lo sharpening (maschera di contrasto, per noi italiani) in una canzone. Continua la lettura di Sharply Unclear – Pensieri in libertà sullo sharpening

Photoshop: una luce, un’ombra – pt. 2

Nella prima parte di questo articolo ho esaminato in dettaglio i motivi per cui è essenziale impostare un punto di luce e un punto d’ombra corretti in un’immagine; ho discusso quali sono i valori canonici (in RGB) da dare a questi punti; ho esaminato il problema della loro neutralità; e ho collegato la prassi di non bruciare le luci a un fastidioso effetto che si può manifestare nel momento in cui la fotografia passa dal monitor alla carta, ovvero viene stampata. In questa seconda parte vorrei esaminare alcune ulteriori immagini che presentano qualche difficoltà in più di quella già analizzata e impostata correttamente nella parte precedente. Entriamo subito nel vivo della questione. Continua la lettura di Photoshop: una luce, un’ombra – pt. 2